Tribunale Termini Imerese: proclamata l’astensione degli avvocati dalle udienze civili e penali

Condividi questo articolo



L’assemblea degli avvocati iscritti al foro di Termini Imerese ha proclamato l’astensione dalle udienze civili e penali per i giorni 6-7-8-9-10-11-12-13-14 novembre prossimo, per la carenza di organico dei magistrati e del personale amministrativo. Inoltre, gli avvocati hanno proclamato lo stato di agitazione per problematiche relative ai ritardi nelle liquidazioni e nei pagamenti del patrocinio a spese dello Stato e delle difese d’ufficio.

Saranno garantiti i servizi pubblici essenziali.Infatti, è fatta salva la trattazione degli affari in materia civile e penale di cui agli articoli 4-5-6 della delibera n.7/749 del 13/12/2007 della Commissione Garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali.

Avv. Pietro Siragusa

“L’avvocatura termitana con la proclamata astensione intende rimarcare l’importanza del Tribunale di Termini Imerese per il nostro circondario – ha affermato il presidente del Consiglio dell’ordine degli avvocati del foro di Termini Imerese Pietro Siragusa – in particolare la necessità di un Tribunale funzionale, con un organico adeguato sia in ordine al numero dei Magistrati sia avuto riguardo al personale amministrativo”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *