Controlli delle Forze di Polizia durante il ponte Pasquale

2 min read

Rimani sempre aggiornato


É stato un ponte pasquale di lavoro per le forze di polizia della provincia di Palermo che, in previsione di un massiccio afflusso turistico su strade ed autostrade del capoluogo, hanno intensificato i servizi di controllo del territorio.

Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale e Corpo Forestale hanno contribuito al presidio dei punti di accesso, degli assi viari di transito più intenso, di parchi, giardini e luoghi di aggregazione nonchè di itinerari-turistico monumentali, primo fra tutti quello arabo normanno.

Il pattugliamento delle aree e la prevenzione di reati e condotte improprie è stato assicurato anche attraverso il ricorso della squadra di Polizia a Cavallo dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che, specialmente alla Favorita, ha verificato che venisse rispettato il divieto di accensione di fuochi stabilito con apposita ordinanza comunale.

Il monitoraggio è arrivato anche dall’alto, con la presenza degli elicotteri, rispettivamente del IV Reparto Volo della Polizia di Stato e del Nucleo Elicotteri Carabinieri Palermo – Boccadifalco, in volo durante l’intero arco della giornata, sulle aree ritenute più a rischio.

Presente anche una Squadra dei Sommozzatori della Polizia di Stato impiegata a largo del golfo di Mondello

Complessivamente, sono state identificate 244 persone, controllati 172 mezzi ed elevate 21 contestazioni ai sensi del Codice della Strada.

 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: