Tragedia sul lavoro a Campofelice di Roccella: muore un operaio travolto da un muro

2 min read

Rimani sempre aggiornato


Incidente sul lavoro a Campofelice di Roccella. Un operaio di 50 anni ha perso la vita a seguito del crollo di un muro di un’abitazione in ristrutturazione in via Madonnina di Gibilmanna.

La ditta edile del palermitano stava eseguendo dei lavori di ristrutturazione di un immobile in campagna a Gibilmanna. L’operaio di 50 anni, originario di Lascari, è finito sotto il muro travolto dai blocchi di tufo che si sono sbriciolati.

Per l’operaio non c’è stato nulla da fare.

Il lavoratore è stato travolto dal muro e non è riuscito a mettersi in salvo.

Nella zona del cantiere sta arrivando il medico legale e il magistrato di turno della Procura di Termini Imerese.

Chi è la vittima

La vittima dell’ennesimo incidente sul lavoro si chiama Mario Cirincione, 50 anni. Lavorava per una ditta di Montemaggiore Belsito che stava eseguendo dei lavori di ristrutturazione in un’abitazione di Campofelice di Roccella in via Madonna di Gibilmanna. Era regolarmente assunto dall’impresa.

I tecnici dell’Asp specializzati nei controlli sui cantieri stanno eseguendo le verifiche sul rispetto delle norme di sicurezza nel cantiere.

Ci sono anche i carabinieri della compagnia di Cefalù, i vigili del fuoco che hanno liberato il corpo dell’operaio da sotto i mattoni e i sanitari del 118.
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: