Petralia Soprana: la magia del natale con il presepe d’incanto FOTO

3 min read

Rimani sempre aggiornato


Dal 22 dicembre al 7 gennaio l’esperienza immersiva della natività nella cittadina madonita Verrà inaugurata il prossimo 22 dicembre a Petralia Soprana la 15^ edizione del Presepe d’InCanto,
installazione immersiva nata nel 2008 dal genio creativo dell’artista Leonardo Bruno.

Come da tradizione, la cittadina madonita proporrà nel suo palinsesto natalizio una delle rappresentazioni della natività più esclusive e originali di tutto il suo genere. Oltre al tradizionale contesto scenografico fatto di statue e sculture ad opera di artigiani locali, quest’anno il progetto artistico si è avvalso per il videomapping anche dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale.

«Da sempre il Presepe d’InCanto coniuga tradizione e innovazione» – dichiara l’ideatore e direttore artistico Leonardo Bruno – «in un mix di sculture, luci, video-mapping, musiche e narrazioni che concorrono a creare una suggestiva esperienza immersiva. Anche attraverso le nuove forme artistiche offerte dall’innovazione tecnologica, la nostra rappresentazione della natività vuole evocare il messaggio che da sempre si prefissa di trasmettere: da una parte, il senso profondo della pace e della fratellanza fra tutti gli esseri umani, dall’altra, una riflessione sul senso della vita attraverso un linguaggio innovativo e poetico, perdipiù in luogo ricco di arte e di bellezza come Petralia Soprana, spazio da sempre foriero di meditazioni e riflessioni introspettive. Lo farà, oltre che attraverso lo storytelling dell’immagine in movimento e la potenza simbolica dei personaggi quali i pastori e i remagi, anche con la voce narrante dell’attore Santi Cicardo e la fotografia di Damiano Macaluso.»

320189500_1313810246074489_8397239351935201974_n

Immagine 1 di 6


«Questa 15^ edizione sarà ancor di più evocativa nell’anno in cui ricorre l’800° anniversario della  prima rappresentazione del Presepe ad opera di San Francesco d’Assisi nel 1223 – gli fa eco Agostino Messineo Alfiere, presidente dell’Associazione Cittadinanza Attiva Petralia Soprana, organizzatrice dell’evento – “Il Presepe d’InCanto, in ogni edizione, esalta le diverse raffigurazioni artistiche attraverso cui è stato rappresentato il momento clou della cristianità e, allo stesso tempo, invita alla meditazione attraverso i contenuti dell’attualità contemporanea.»

L’evento è patrocinato dal Comune di Petralia Soprana e dall’Assessorato regionale dello Sport, del Turismo e dello Spettacolo. Partner organizzativi l’Ass.ne Pro Loco Petralia Soprana, l’Ass.ne
MadArt e il sito Visit Petralia Soprana.

Appuntamento dunque a venerdì 22 dicembre alle ore 18:30 nei locali dell’Aula polifunzionale siti in Corso Umberto I 36. Il presepe sarà poi visitabile nei giorni dal 23 al 31 dicembre 2023 e dell’1- 6-7 gennaio 2024, dalle 16:00 alle 20:00. Per info, costi e prenotazioni è consultabile il sito www.presepedincanto.it. Per gruppi da 15 o più persone il Presepe d’InCanto è visitabile su
prenotazione anche oltre gli orari prestabiliti. 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: