Festività natalizie a Palermo: presentato programma delle attività in città

6 min read

Rimani sempre aggiornato


 “Palermo Stella mia” è la dedica alla città che accompagnerà le prossime festività natalizie, dal 7 dicembre al 7 gennaio, con un ricco calendario di eventi diffusi in tutti i quartieri cittadini. L’accensione del Presepe in Piazza Marina, ieri e, a seguire, dell’Albero di Natale, in Piazza Castelnuovo, quest’ultimo accompagnato dall’esibizione del Coro delle voci bianche del Teatro Massimo di Palermo, hanno dato inizio ai festeggiamenti previsti in città. Per il Capodanno invece sarà Elodie (clicca qui) la stella della musica che accompagnerà i palermitani al nuovo anno, durante una lunga notte animata da numerosi artisti.

«Quest’anno, in occasione delle festività natalizie, abbiamo deciso di omaggiare Palermo con una campagna di comunicazione che richiama alla sua iconica bellezza, artistica e culturale che, grazie ad una rinnovata identità metropolitana, ci ha permesso di essere oggi uno fra i set cinematografici più richiesti a livello internazionale, con 80 produzioni realizzate in un solo anno. Palermo stella mia racchiude però diversi significati, è una dedica accorata alla città che amiamo, ma anche un invito alla cura di uno straordinario patrimonio che abbiamo il dovere di tutelare, tanto l’amministrazione quanto i cittadini. Sarà un Natale durante il quale Palermo tornerà a risplendere con attività che illumineranno tutta la città, ogni quartiere sarà protagonista di un ricco calendario di eventi, per il quale ringrazio in particolare l’assessore alle Politiche culturali Cannella e tutta la giunta che ha operato attivamente per la realizzazione di questo progetto. Invito quindi i palermitani a voler partecipare all’accensione dell’Albero davanti al Teatro Politeama, domani sera, iniziativa con la quale daremo simbolicamente inizio alle festività». Così dichiara il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla.

L’Albero di Natale e il Presepe
L’Albero di Natale è stato realizzato dal Comune di Palermo con il contributo di AMG e si tratta di un abete alto 13 metri, accompagnato da un boschetto di 30 abeti di differenti altezze che delimitano un’area di 100 metri quadrati. L’installazione prevede un addobbo realizzato con circa 15.600 microluci a led che permette un risparmio del 50% di emissione di anidride carbonica e del costo di energia. Il momento dell’accensione dell’Albero di Natale sarà accompagnato dall’attivazione delle luminarie in tutta la città che si estenderanno in più aree e una parte delle installazioni sarà sempre dedicata a Santa Rosalia.

Anche quest’anno, infatti, è stato sviluppato un collegamento tra il Festino di Santa Rosalia e le celebrazioni natalizie, grazie al quale il “Carro Luna” 2023, posizionato in piazza Marina, sarà in parte ripensato per accogliere, nel pianale della parte anteriore, una natività. Le nuvole diventano rifugio, come lo è stata la grotta di Monte Pellegrino per la Santuzza, ed accoglierà al suo interno la Sacra famiglia e tutte le scene legate alla Natività, grazie all’esperienza del maestro Giuseppe Bennardo e il contributo dei ragazzi dell’associazione Alf Leila. Il presepe sarà illuminato giorno 7 dicembre alle ore 18.00.

 Il portale con le attività
A raccontare il calendario di tutte le attività previste a Palermo, giorno per giorno, sarà un portale realizzato grazie al contributo di SISPI (https://www.palermostellamia.it/) che raccoglie tutti gli eventi, le curiosità e gli itinerari di queste festività, con l’obiettivo di creare una guida utile per il cittadino o il turista che voglia conoscere l’offerta culturale e di intrattenimento palermitana. Attraverso il Qr code presente in tutti i materiali cartacei promozionali, o accedendo direttamente al sito tramite pc, tablet o smartphone, sarà possibile navigare all’interno del ricco calendario di eventi, effettuando anche delle ricerche tematiche che permettono di rispondere rapidamente alle richieste dell’utente. «Abbiamo immaginato questo spazio virtuale per raccogliere l’ampia l’offerta turistica e di intrattenimento prevista durante questo lungo mese di festeggiamenti e, soprattutto, per dare la possibilità ai cittadini di godere a pieno della variegata proposta organizzata da questa amministrazione proprio per raccontare una Palermo in veste natalizia attraverso l’artigianato, la musica, il teatro, lo spettacolo. Il calendario di eventi, inoltre, si arricchirà ulteriormente nelle prossime giornate con le iniziative che animeranno il Natale nelle singole circoscrizioni con spettacoli, intrattenimento per famiglie e bambini e iniziative solidali, grazie anche al lavoro svolto in tal senso dall’assessorato alle Politiche Sociali. Fra le novità di quest’anno, anche un’animazione musicale natalizia su tram e bus cittadini grazie al contributo di AMAT». Così dichiara Giampiero Cannella, assessore alle Politiche culturali.

Le iniziative nelle Circoscrizioni e i mercati
Ogni circoscrizione avrà il suo Albero di Natale e un calendario di eventi dedicato, che sarà consultabile sul portale nel corso della prossima settimana. Altra importante novità riguarda la “Cittadella dell’Artigianato” animata dalle associazioni di categoria (Alab, Confesercenti, Confartigianato, Artigianando, CNA, Sicilianissimo) che per la prima volta, oltre a via Magliocco, Piazzetta Flaccovio e Piazzetta Mariano Stabile popolerà una parte di Piazzale Ungheria attraverso un’azione di riqualificazione urbana che propone il ripensamento inedito in chiave natalizia di quest’area con addobbi, arredi floreali e illuminazioni, compreso un piccolo spazio eventi musicali e culturali. Tra le varie attrazioni proposte nei prossimi giorni, non mancherà la pista di pattinaggio presso la Fiera del Mediterraneo.

Itinerari cinematografici
La campagna di comunicazione “Palermo Stella mia” è corredata da immagini che rappresentano un omaggio, divertente e ironico, alla Palermo set cinematografico internazionale e quindi oggi, con oltre 80 produzioni realizzate in un solo anno, da considerarsi una vera stella del cinema.
 
Il Sindaco Lagalla e l’Assessore Cannella ringraziano per la preziosa collaborazione nella realizzazione del calendario delle attività natalizie la giunta e l’amministrazione comunale, insieme a loro tutte le società partecipate, le associazioni di categorie e le Fondazioni che non hanno fatto mancare il loro contributo per questo Natale 2023.


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: