Automobilismo: il campione Paolo Andreucci all’esordio con i colori della scuderia RO racing

3 min read

Rimani sempre aggiornato


La scuderia RO racing pronta ad un nuovo fine settimana caratterizzato dai rally. In Veneto, al Prealpi Master Show, esordiranno con i colori del sodalizio siciliano, i plurititolati e neo Campioni italiani dei rally su terra Paolo Andreucci e Rudy Briani. Gli impegni proseguiranno poi in Lombardia con il Pavia Rally Circuit e in Sicilia con il Rally di Taormina.

Dopo aver annunciato, a inizio anno, l’arrivo di Paolo Andreucci, adesso il garfagnino, dopo esser stato supportato durante la stagione agonistica dalla SSD Ro Racing, esordirà con i colori della scuderia RO racing. Il pluricampione italiano, nuovamente vincitore quest’anno del Tricolore Terra, sarà al via, in coppia con Rudy Briani, al Prealpi Master Show che si disputerà sabato 9 e domenica 10 dicembre in Veneto. Il driver toscano sarà ai nastri di partenza della manifestazione della provincia di Treviso, a bordo di una Citroen C3, gommata MRF Tyres. In attesa della conclusione della loro stagione agonistica, che avrà l’epilogo nel Rally del Ciocchetto della prossima settimana, Paolo e Rudy proveranno ad aggiungere una nuova vittoria al loro ricchissimo palmares.

In Lombardia battesimo importante per Mattia Raffetti. Il giovanissimo talento bresciano esordirà, non ancora maggiorenne, a bordo di una Citroen C3 gommata Mrf Tyres, in coppia con Matteo Sanfilippo. Sulla pista lombarda, a cercare di fare risultato, dopo la prestazione del Vedovati Rally Circuit, disputato il mese scorso, ci saranno con una Skoda Fabia R5 anche Rosario Montalbano e Giuseppe Livecchi.

Numeroso sarà il plotone dei rappresentanti della scuderia al Rally di Taormina che, tra auto moderne e storiche, potrà contare sull’apporto di otto equipaggi. Rientro nel mondo delle competizioni per Alessio Profeta. Il forte pilota palermitano, ormai assente da quasi un anno, sarà al via della manifestazione siciliana in coppia con il nuovo navigatore Giuseppe Buscemi.

I due saranno della partita con una Renault Clio Super 1600. Con due Peugeot 208 Rally4 saranno pronti a dire la loro Carlo Naccari con Biagio Catalano e Andrea Di Caro, in coppia con Gabriele Alfano. In classe N3, con una Renault Clio Rs Light, ambiranno ad essere annoverati tra i protagonisti Sabatino Pagnozzi e Luca Donia. Nell’agguerrita classe N2, a bordo di due Peugeot 106, ci saranno Dario Salpietro, in coppia con Francesco Galati e Giuseppe Stabile con Enzo Mannina.

Tra le storiche, con due Porsche 911 Sc del Terzo Raggruppamento, seguite da Guagliardo, avranno ambizioni di gloria Toti Mannino e Giacomo Giannone insieme ad Attilio Modica e Lillo Messineo.


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: