Termini Imerese: la lettera aperta al presidente del consiglio comunale di Abbruscato, Chiara e Sciascia

3 min read

Rimani sempre aggiornato


 

Gentile Presidente,
noi sottoscritti firmatari della presente lettera desideriamo rappresentarle quanto segue:
-Considerato che con deliberazione n.97 del 13/12/2022 da parte del Consiglio Comunale di Termini Imerese è stato approvato un protocollo d’intesa per la localizzazione del progetto denominato “Tyrrhenian Link” successivamente sottoscritto tra il Comune di Termini Imerese e Terna S.p.A. in data 14/10/2023;
-Rilevato che, sulla scorta di tale protocollo, in data 19/10/2023, le citate parti hanno sottoscritto n.2 convenzioni, al fine di individuare e realizzare le cosiddette opere di compensazione per l’impatto ambientale sul nostro territorio causato dall’intervento elettrico RTN;
-Considerato che come ben sa la S.V., l’amministrazione comunale di Termini Imerese ha intrapreso un percorso di confronto con i Consiglieri Comunali relativamente alle suddette opere di compensazione finanziate da Terna S.p.A.;

TUTTO CIÒ PREMESSO

Non sarà di certo sfuggito alla S.V. che l’amministrazione comunale ha già convocato ben 2 incontri con tutti i Consiglieri Comunali in modo da discutere di queste opere.
Siamo convinti e consapevoli che questo modo di procedere a porte chiuse, tanto irrituale quanto poco trasparente, sia profondamente errato giacché esclude la cittadinanza da un doveroso processo di aperto confronto su un tema così delicato.
Pertanto, abbiamo deciso con fermezza di non prendere parte ad alcuna riunione che non sia svolta in modo pubblico e davanti all’intera Comunità.
Riteniamo, infatti, che scelte di tale natura, impongano il coinvolgimento delle associazioni, dei quartieri, dei residenti della zona interessata dall’intervento ed esposta al maggior impatto ambientale e di tutti i cittadini che vorranno fornire il loro contributo di idee e proposte in un confronto ampio, libero e aperto.
La S.V. sa bene che il nostro gruppo di Consiglieri, ai sensi del Regolamento del Consiglio Comunale, non ha i numeri per chiedere la convocazione di un’adunanza. In tal senso, Presidente ci rivolgiamo alla S.V. quale rappresentante di tutto il Consiglio Comunale affinché nella Sua veste prenda una iniziativa politica e formalizzi, con la massima urgenza, una convocazione di un Consiglio Comunale aperto agli interventi della cittadinanza, così come previsto dall’art.54 del Regolamento del Consiglio Comunale.
La questione è troppo importante per essere lasciata nelle segrete stanze in quanto riguarda l’intera Città e non può essere trattata senza sentire il parere dei termitani.
Troppe volte la cittadinanza è stata esclusa e mortificata dalla volontà di una parte politica, lontana dal popolo e chiusa nelle stanze del palazzo comunale. Ciò non deve più ripetersi!
Svolga il suo ruolo con equilibrio e imparzialità, coinvolga attivamente la Città e non si presti ad un modo di fare politica lontano dai cittadini e dal popolo termitano che la S.V., unitamente a noi, rappresenta.
Invitiamo infine la S.V. a divulgare questo documento a tutti i membri del Consiglio Comunale.
Certi di un suo positivo e celere riscontro, le porgiamo distinti saluti.

Termini Imerese, 06/12/2023

I Consiglieri comunali
Lorenza Abbruscato
Anna Maria Chiara
Fabio Sciascia
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: