Samuele Palumbo racconta la sua esperienza a Verissimo FOTO E VIDEO

2 min read

Rimani sempre aggiornato


Il giovane cefaludese Samuele Palumbo, vincitore dell’edizione di quest’anno di “Tu si que vales” noto programma di Canale 5, si racconta a Verissimo, il programma condotto da Nadia Toffanin.

Durante la puntata di ieri andata in onda su Canale 5 il giovane violinista siciliano si racconta e descrive le sensazioni provate durante la fantastica esperienza vissuta a “Tu si que vales”, con lui anche i conduttori del programma, Martin Castrogiovanni, Giulia Stabile e Alessio Sakara.

Samuele Palumbo, nato a Cefalù nel 2011, già all’età di 6 anni è stato ammesso al prestigioso conservatorio di musica “A.Scarlatti” di Palermo, dove viene formato e diventa allievo della Professoressa Roberta di Marco.

samuele-Palumbo-Verissimo

Immagine 1 di 6

Nel 2020 supera brillantemente l’audizione per entrare a far parte della “Kids Orchestra” del Teatro Massimo di Palermo, classificandosi al primo posto e dove attualmente collabora nei primi violini.

Il giovanissimo cefaludese si è esibito in numerosissime occasioni riscuotendo un grande successo da parte del pubblico, vincendo numerosissimi concorsi a Palermo e in provincia quali il concorso “Benedetto Albanese” di Caccamo, il XXVII concorso nazionale per giovani musicisti “Città di Palermo” ed il 4° concorso musicale 2022 Vivart Musica di Palermo.

Samuele, di recente, ha suonato per il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e per altri importanti Capi di Stato. Si è esibito sul palco del teatro Antico greco di Taormina per la Nation Award, all’interno del Premio Cinematografico delle Nazioni, con attori internazionali, tra cui il premio oscar F. Murray Abraham.
Diversi i volti noti della serata tra loro Raul Bova, Hilal Altınbilek, Kasia Smutniak, Kerem Alışık (di Terra Amara) Daniel Libeskind, Claudia Girace, Andrea Morandi, Barbara Tabita, Roberto Lipari, Sasà Salvaggio e tanti altri.

 

 

 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: