Palermo: organizzano un banchetto nuziale abusivo ai Quattro Canti

2 min read

Rimani sempre aggiornato


Sembra una storia incredibile ma è tutto vero, a Palermo sabato pomeriggio e nella zona più centrale della città, sono stati montati tavolini allestiti con tanto di scritta “Viva gli sposi” sotto a uno dei Quattro Canti, in una delle piazza più belle e caratteristiche di Palermo e a pochi passi peraltro anche da palazzo delle Aquile.

Qualcuno ha pensato di poter utilizzare la splendida location anche per il proprio matrimonio. Un allestimento – che dai primi controlli sarebbe privo di qualsiasi autorizzazione – che non è sfuggito alla polizia municipale: i vigili sono intervenuti per far smontare tutto e per elevare anche delle sanzioni.

L’incredibile scena in mezzo ai turisti

Una scena, quella ritratta, che si fa fatica a credere reale. C’è un carrettino e poi una tavolata imbandita con tovaglie bianche e azzurre, candelabri e si intravede anche una piccola torta. Al di là dei gusti, è un allestimento che potrebbe stare bene in un ristorante o comunque in un’area privata. Pensare di poter fare, senza chiedere alcun permesso, una parte del ricevimento del proprio matrimonio sotto una delle fontane dei Quattro Canti, in mezzo a passanti e tantissimi turisti, come ha deciso di fare evidentemente una coppia, sembra surreale. Invece è tutto vero.

L’intervento della polizia e le parole di Carta

Non è mancato l’intervento, durissimo, dell’assessore alla Mobilità Maurizio Carta: “La Polizia Municipale Palermo appena avuta la segnalazione, tardiva, della vergognosa occupazione del suolo pubblico ai Quattro Canti (non pubblico la foto perché è indecente, ma purtroppo l’abbiamo vista tutti!) è intervenuta sul posto e ha identificato gli incivili che hanno vergognosamente utilizzato in maniera indecente e senza alcuna autorizzazione piazza Vigliena, applicando tutte le sanzioni per occupazione di suolo pubblico e infrazioni al codice della strada. La pattuglia non è riuscita a intervenire prima poiché sono tutte impegnate nell’assistenza alla sicurezza di manifestazioni sportive a Mondello. Da domani sarà intensificato il servizio di videosorveglianza dei siti più sensibili. Ringrazio la Comandante Margherita Amato e il Commissario Benny Cassarà per il rapido intervento nonostante la tardiva segnalazione”.
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours