Altavilla Milicia: carabinieri arrestano un uomo per spaccio di stupefacenti e furto di energia elettrica

2 min read

Rimani sempre aggiornato


I militari della stazione di Altavilla Milicia hanno arrestato in flagranza di reato un 54 enne del posto con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica.

A seguito di una perquisizione domiciliare eseguita nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati connessi alla vendita di droga, i militari hanno rinvenuto all’interno dell’abitazione dell’uomo una piantagione indoor con 20 piante di canapa indica, di altezza compresa tra 150 e 180 centimetri, in piena infiorescenza.

Nel corso della medesima operazione è stato altresì accertato l’allaccio abusivo della corrente elettrica dell’immobile alla rete pubblica, allo scopo di alimentare l’impianto d’illuminazione e aerazione necessario all’illecita coltivazione.

La droga sequestrata è stata inviata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo per gli accertamenti di rito.

L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria di Termini Imerese che ha disposto per l’uomo l’obbligo di dimora nel Comune di Altavilla Milicia e l’obbligo di firma presso la Polizia Giudiziaria.


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours