Arresti mafia in provincia di Palermo, il sindaco Taravella: “Campofelice non ha mai avuto mandamenti e famiglie mafiose”

2 min read

Rimani sempre aggiornato


Riportiamo di seguito il post del sindaco di Campofelice di Roccella, Michela Taravella, a seguito della notizia diffusa ieri sugli arresti per mafia in provincia di Palermo (clicca qui ).
 

Il post del sindaco di Campofelice di Roccella, Michela Taravella

 
Rispetto ai fatti di cronaca riportati dai mass media e dalle principali testate giornalistiche in data odierna, sento di esprimere,  a titolo personale, a nome dell’ Amministrazione Comunale e della Comunità di Campofelice di Roccella, profondo biasimo ed amarezza per la superficialità con la  quale si è  parlato della nostra Comunità. 
 
Campofelice non ha mai avuto “mandamenti” e famiglie ” mafiose” legate alle organizzazioni criminali e non ne ha ad oggi.
La nostra Comunità ha semmai subito  aggressioni esterne, attraverso tentativi  di conquista di porzioni di territorio per intenti speculativi, bloccati dall’ azione efficace delle forze dell’ordine e della magistratura. 
 
Leggere queste affermazioni ” improprie” sulla nostra Comunità ci ha profondamente addolorati, anche perché hanno offerto una immagine non in linea con le importanti azioni di legalità e di trasparenza che, in questi anni,  abbiamo portato avanti come Amministrazione comunale e che hanno dato una impronta inequivocabile.
 
Campofelice è  libera e non appartiene a padrini e padroni, bensì a tutti  coloro che operano nel rispetto della Legge. 
 
Invitiamo,  quindi, gli editori a rettificare il contenuto di tali articoli,  pronti a difendere in ogni sede l’immagine della nostra comunità.


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours