Tragedia nell’hotspot di Lampedusa: muore una donna trentenne colta da malore

1 min read

Rimani sempre aggiornato


Una donna nordafricana è morta, durante la notte, nell’hotspot di Lampedusa.

La trentenne era visitata nel primo pomeriggio di ieri dai medici del poliambulatorio dove era stata portata perché stava male, dopo i controlli e alcune ore di osservazione, era stata dimessa.

I parametri vitali erano stati ritenuti nella norma. Durante la notte però il decesso, nell’hotspot, dove all’alba c’erano 2.871 persone.

La Procura di Agrigento, con il reggente Salvatore Vella, ha aperto un fascicolo che servirà a raccogliere atti che, al momento, non sono inquadrabili come reato. E’ stato disposto, dai pm, sia che la salma della donna venga trasferita a Porto
Empedocle per effettuare l’ispezione cadaverica, che l’acquisizione, in poliambulatorio, dei documenti sanitari a lei relativi.
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours