Visita ufficiale a Palermo del console generale degli Stati Uniti d’America Tracy Roberts-Pounds




Visita ufficiale questa mattina a Palazzo delle Aquile del console generale degli Stati Uniti d’America, Tracy Roberts-Pounds, ricevuta dal sindaco di Palermo Roberto  Lagalla. Molti i temi trattati, nell’ottica di una sempre più proficua collaborazione operativa tra Palermo e gli Stati Uniti, dal caro voli per la Sicilia alle possibili nuove rotte per gli Stati Uniti, dai trasporti al ponte sullo stretto, dal PNRR al reddito di cittadinanza. Si è discusso anche di turismo e di immigrazione e dell’accoglienza della città di Palermo di molti ucraini che fuggono dalla guerra.
 
Di seguito le dichiarazioni, del console generale degli Stati Uniti d’America Tracy Roberts-Pounds e del sindaco di Palermo.
 

Tracy Roberts-Pounds:  “Gli Stati Uniti hanno un rapporto storico con la città di Palermo. La nostra presenza diplomatica in città risale al 1805. Esistono già intensi rapporti commerciali e culturali con la città di Palermo, a cui si aggiungono importanti investimenti sul territorio come quello realizzato un anno fa da Amazon con la sua delivery station per la Sicilia occidentale. Ho espresso anche il mio apprezzamento per l’accoglienza che la città di Palermo ha già offerto a numerosi profughi e artisti ucraini.”

 
 
Roberto Lagalla:  “Con la console generale degli Stati Uniti d’America Tracy Roberts-Pounds è stato un proficuo momento di confronto, in particolare sui temi che riguardano le possibilità di sviluppo per il Mezzogiorno, vista la sua esperienza anche a Napoli. Il suo contributo e la sua esperienza possono essere d’ispirazione anche per futuri progetti con gli Stati Uniti”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!