Scomparsa Carlo La Duca: udienza fiume di otto ore, parla l’avvocato Pirrone, in aula l’ex moglie e l’amico




Nel corso dell’udienza di ieri – che vede sul banco degli imputati la moglie di Carlo La Duca, Luana Cammalleri e l’amico Piero Ferrara, i due amanti  arrestati lo scorso mese di marzo, dopo più di tre anni di scrupolose indagini, accusati di aver premeditato, ucciso e nascosto il corpo del giovane imprenditore termitano, di origini cerdesi, scomparso nel nulla il 31 gennaio 2019 –  è stata sentita Cetty Mazzola, la compagna di Carlo La Duca.

È stata una “udienza fiume”. L’esame è durato circa otto ore.

L’avvocato Salvatore Pirrone

«La testimone, con la massima genuinità, ha riferito alla Corte di Assise importantissimi dettagli sulla giornata della scomparsa di Carlo e sul rapporto che quest’ultimo aveva con la moglie Luana Cammalleri – ha affermato l’avvocato della mamma di Carlo La Duca, Concettina Grispino – Riteniamo che si stia delineando sempre più chiaramente il quadro probatorio a sostegno delle accuse a carico dei due imputati».

La prossima udienza è fissata per il 19 dicembre per l’esame di altri cinque testimoni.

 

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!