Terribile esplosione in una fabbrica di biscotti a Palermo, Cisl Palermo Trapani: “Siamo vicine alle famiglie”

Vigili del fuoco




Una terribile esplosione è avvenuta ieri sera a Palermo, nella fabbrica di biscotti Frolsi, in via Calcante, nella borgata di Tommaso Natale a Palermo. Cinque le persone ferite, di cui tre di 22, 27 e 42 anni, sono rimaste gravemente ustionate e trasportate in codice rosso all’ospedale Civico nel reparto di chirurgia plastica uno in codice giallo a Villa Sofia. L’esplosione, che sarebbe stata causata da una fuga di gas, ha provocato gravi danni alla fabbrica. Gli operai stavano eseguendo dei lavori di collaudo dei forni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

  Siamo in apprensione per la salute degli operai feriti ieri sera durante l’esplosione nella fabbrica di biscotti a Palermo, ed esprimiamo loro la nostra vicinanza come alle famiglie, ogni incidente è una sconfitta per tutto il mondo del lavoro”.

Ad affermarlo è Leonardo La Piana segretario generale Cisl Palermo Trapani che interviene cosi sull’esplosione accaduta ieri sera nella fabbrica Frolsi in via Calcante, mentre gli operai stavano eseguendo lavori all’impianto del gas.

“L’indagine chiarirà meglio l’episodio e se vi sono state falle nella sicurezza della struttura che hanno portato alla fuga di gas, ma intanto siamo stanchi di dover contare ogni giorno feriti più o meno gravi, non è concepibile, perché ogni lavoratore deve far ritorno a casa la sera dalla propria famiglia in perfetta salute”.

Il segretario generale della Cisl Palermo Trapani conclude: “La nostra è una battaglia che va avanti da anni su tutto il territorio nazionale, ribadiamo ancora una volta che ancora c’è tanto da fare sul fronte della sicurezza nei luoghi di lavoro, serve maggiore collaborazione fra tutte le realtà che si occupano del tema, puntare sulla formazione e addestramento dei lavoratori, sul  rafforzamento del sistema dei controlli e vigilanza e usare tutte le risorse per mettere in sicurezza i luoghi di lavoro”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!