A spasso con armi e droga: in manette un giovane in provincia di Palermo




I carabinieri della compagnia di Partinico hanno arrestato un 29enne, già noto alle forze dell’ordine, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e porto abusivo di armi.

I militari, nell’ambito di un servizio alla circolazione stradale a Borgetto, hanno controllato una vettura con a bordo due persone. Durante la perquisizione hanno rinvenuto una pistola a salve modificata, con 6 proiettili calibro 38, e custoditi in un borsello ulteriori 10 colpi nonché circa 20 dosi di cocaina e 100 euro di denaro ritenuto provento dell’illecita attività.

Nella successiva perquisizione a casa dell’indagato sono stati recuperati un’altra pistola a salve con 50 proiettili e 40 grammi di cocaina.

Nella medesima operazione, il passeggero dell’autovettura è stato denunciato in stato di libertà poiché era in possesso di un coltello di genere vietato. L’indagato, è stato ristretto presso la casa circondariale “Lorusso – Pagliarelli” in attesa dell’udienza di convalida. La droga sequestrata è stata inviata al Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo per gli accertamenti tecnici, mentre la pistola sarà analizzata per verificarne le potenzialità offensive e se sia stata utilizzata per altre azioni criminose.

Il Giudice per le Indagini Preliminari di Palermo ha convalidato l’arresto e sottoposto l’indagato alla misura cautelare della custodia in carcere


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!