Una tragedia si è consumata questo pomeriggio a Castelbuono. Un ragazzo di 22 anni si sarebbe lanciato dal viadotto dell’autostrada Palermo Messina, nelle immediate vicinanze dello svincolo sulla A 20. Il giovane è precipitato sulla strada statale 286. Per lui non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, gli agenti della Polizia Stradale e vigili del fuoco di Cefalù che hanno recuperato il corpo e atteso l’arrivo del medico legale. Sono in corso le indagini per capire cosa sia accaduto in quei tragici momenti.
 
La comunità di Castelbuono è sconvolta per il
terribile evento davvero inspiegabile, il giovane era amato e rispettato da tutti. Dolore e preghiere per il ventiduenne. 

Il cordoglio dell’amministrazione comunale di Castelbuono

L’intera comunità di Castelbuono si stringe nel dolore per l’immane tragedia che ha spezzato la vita di un nostro giovane concittadino.
Tutti gli spettacoli in onore del Santissimo Crocifisso programmati per oggi e domani in piazza Minà Palumbo sono rinviati a data destinarsi.
 
Si ricorda che c’è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. E’ Helpline-Telefono giallo, progetto per la prevenzione del suicidio
realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’Afipres Marco Saura,
l’Associazione famiglie italiane prevenzione suicidio. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte
psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.
 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!