Il nucleo nautico di Gioia Tauro traina l’imbarcazione antincendio di Civitavecchia a Termini Imerese




Nei giorni scorsi, l’imbarcazione antincendio M07, in forza al nucleo nautico di Civitavecchia, è stata trainata dalla unità navale M04 di Gioia Tauro dal porto di Civitavecchia a quello di Termini Imerese, dove saranno effettuate le riparazioni necessarie per rimettere in servizio l’imbarcazione. 
La complessa operazione si è resa possibile anche grazie al personale del comando di Napoli che ha gestito i lavori di riparazione urgente della M04, che ha avuto alcuni problemi durante l’attività di supporto all’ultima fase del corso sommozzatori.

L’operazione, non usuale, ha visto la collaborazione tra i comandi di Roma e Reggio Calabria, con il coordinamento dell’Ufficio contrasto rischio acquatico, specialità nautiche e sommozzatori della Direzione centrale per l’emergenza.
Gli specialisti nautici di Reggio Calabria, coordinati sul campo dal DV Aldo Genova e supportati da personale di Roma, hanno effettuato il traino per 40 ore di navigazione ininterrotta, per evitare eventuali approdi intermedi. Durante il percorso si sono dovute affrontare diverse criticità, superate brillantemente dal personale specialista nautico impiegato nell’operazione.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!