Marito e moglie trovati morti in casa: “Aspettavano l’Apocalisse”



Emergono nuovi elemento sul giallo dei due coniugi trovati morti in provincia di Forlì nella loro abitazione. Secondo nuove indiscrezione marito e moglie sarebbero appartenuti al gruppo dei Ramtha, una setta spirituale americana New Age nata vicino alla città rurale di Yelm, negli Usa, che profetizza la resurrezione e la levitazione. Il loro è stato definito un particolare caso di duplice suicidio: in casa avevano un bunker per sopravvivere all’Apocalisse.

A dare l’allarme è stato il figlio della coppia che non aveva  più notizie dei genitori. Allertati i vigili del fuoco che hanno sfondato la porta di casa, chiusa dall’interno, prima di rinvenire i corpi senza vita nella camera da letto. Accanto ai cadaveri sono state ritrovate due pistole, legalmente detenute. Ciò lascia pensare al suicidio in contemporanea. Ritrovato anche un biglietto indirizzato ai figli con la motivazione del gesto estremo con un messaggio: “La speranza di trovare un posto migliore”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.