Il montemaggiorese Mario Barcellona: l’artista del legno FOTO



Montemaggiore Belsito, un paese delle basse madonie, adagiato sulla valle del Torto, dove il tempo sembra essersi fermato, nell’incanto dei colori della natura, vanta da sempre un bel numero di giovani artisti, come Mario Barcellona, abile a lavorare e intarsiare un pregiato legno, il “Millecucco”, particolare nella lavorazione, ma tenero da piegare.

Mario Barcellona, con grande maestria realizza “u cuddaru”, con meravigliosi disegni rifiniti con pelle di vitello, dove a sua volta viene inserito un campanaccio, creando delle vere e proprie opere d’arte, dal suono particolare e distintivo messo al collo dell’animale per aiutare gli allevatori a riconoscere, anche a distanza, una mucca dall’altra.

1

Immagine 1 di 13

L’attaccamento per la propria terra, il sacrificio di prendersi cura degli animali con tanta dedizione e amore, risale da tempi remoti e giunge oggi a noi con solide radici attraverso le giovani generazioni, per non dimenticare gli antichi mestieri, per farli durare nel tempo oltre creare oggetti destinati ad essere osservati con interesse e voglia di scoprire le origini di una comunità ricca di storia e cultura.

Giuseppe Mesi


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.