Enoteca della Sicilia Occidentale, Scilla: «In rete agroalimentare e turismo»

scritto da:

Redazione



«Con lo spirito di supportare l’enologia siciliana avviamo l’attività di valorizzazione e promozione dei vini del territorio isolano. Vitivinicoltura, ma non solo, poiché l’avvio dell’Enoteca Regionale mette in moto un meccanismo intelligente che facilita la messa in rete dell’intero settore dell’agroalimentare con il turismo: ricetta vincente per favorire l’economia della nostra Isola». Lo afferma l’assessore regionale all’Agricoltura, allo Sviluppo rurale e alla Pesca mediterranea, Toni Scilla, anticipando la presentazione dell’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale prevista per lunedì prossimo, 26 luglio.

«L’obiettivo del progetto, che dall’assessorato all’Agricoltura ha ricevuto un contributo di 140 mila euro per le tre annualità che vanno dal 2021 al 2023, è quello di dare maggiore visibilità alle pregiate produzioni vitivinicole dei nostri territori», ha aggiunto Scilla.
La presentazione dell’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale è fissata per lunedì alle 19.00 presso il Castello dei Conti di Modica (piazza della Repubblica, 6) ad Alcamo.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *