Altavilla Milicia: bimba positiva al Covid 19, tamponi per i compagni, famiglie in isolamento

Condividi questo articolo






L’aggiornamento sulla situazione legata alla positività di una bimba al Covid 19, che ha generato la preoccupazione di alcuni genitori di Altavilla Milicia, arriva dal sindaco Pino Virga che con un comunicato ufficiale fa il punto della situazione. 

“Ho raccolto nelle ultime ore la legittima preoccupazione di tanti genitori a seguito della notizia della positività di una bambina altavillese.
Comprendo ovviamente, da genitore, tale preoccupazione, sia per la salute della piccola che per i potenziali contatti con i compagni di classe – ha affermato il primo cittadino-. 
La bambina, infatti, è andata a scuola nelle giornate del 16 e del 17 settembre.
Il tempo trascorso consente di escludere, con ampia probabilità, il rischio di ulteriori contagi. Ciò nonostante, di concerto con le Autorità sanitarie e scolastiche, abbiamo deciso di sottoporre a tampone, in via meramente precauzionale, tutti i compagni di classe.
I tamponi rapidi saranno effettuati nei prossimi giorni; frattanto i bambini non frequenteranno la scuola e l’intero nucleo familiare dovrà restare in isolamento.
Desidero, altresì, ancora una volta, esortare tutti, e in special modo i genitori, ad adottare personalmente, e ad imporre ai propri figli, comportamenti prudenti – ha concluso il sindaco Virga -. Troppi ragazzini scorrazzano per il Paese in gruppo e senza alcuna protezione.
I contagi ad Altavilla sono ancora circoscritti; solo se saremo prudenti, resteranno tali”.











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *