Termini Imerese: al via la settima edizione dell’encomio speciale “Aurora Termitana”

Condividi questo articolo






Prenderà il via il prossimo venerdì 25 settembre a Termini Imerese la settima edizione dell’encomio speciale “Aurora Termitana”, con la presentazione degli Atti del Corso di Lingua Siciliana (Thule Edizioni) a cura di Fonso Genchi, moderatore il prof. Massimo Costa, a partire dalle 16,30 presso la chiesa di Santa Caterina d’Alessandria. L’iniziativa è a cura dell’associazione culturale “Termini d’Arte” presieduta dalla poetessa Rita Elia. Nel corso della manifestazione sarà assegnata la nomina di socio ad honorem al dottor Vincenzo Cannata. 

A causa dell’emergenza Covid 19 non potrà essere presente uno dei relatori degli atti del Corso di Lingua Siciliana, il dott. Alfonso Campisi, professore di filologia romanza presso l’università “La Manouba” a Tunisi. 

I premiati della settima edizione dell’Encomio Speciale Aurora Termitana

La Commissione Cultura dell’Associazione Termini d’Arte, presieduta dal prof.Giuseppe Bagnasco e formata dalle prof.sse Maria Patrizia Allotta, Carmen Cera, Lia Pinello e Caterina Mastrosimone, di concerto con la presidente dell’associazione assegnano l’Encomio Speciale Aurora Termitana a: Marilena Anello, pianista e compositrice; Nino Barone, poeta-scrittore; Giovanna Cavarretta, critico d’arte; Nando Cimino, ricercatore tradizioni popolari; Angela Rita D’Amato, poetessa; Giuseppe Gerbino, poeta-scrittore; Marianna La Barbera, giornalista; Toniella Lamartina, scrittrice; Laura la Sala, poetessa-scrittrice; Vincenzo Pillitteri, musicista-direttore concertatore; Salvatore Scinaldi, pianista- direttore d’orchestra.
Grazie al Socio Onorario, prof. Tommaso Romano, ideatore del Premio insieme alla presidenza di Termini d’Arte.











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *