Lunghe attese all’imbarco dei traghetti per raggiungere la Sicilia

Condividi questo articolo





Continuano le code dei vancanzieri all’imbarco dei traghetti a Villa San Giovanni, la Sicilia si conferma meta ambita per il turismo interno e per Anas è scattata sulla sponda calabrese dello stetto la  “fase 3” dell’emergenza relativa alla gestione degli imbarchi, poiché l’attesa per imbarcarsi verso la Sicilia ha raggiunto le tre ore. 

I veicoli sono in coda sulla terza carreggiata dell’A2 “Autostrada del Mediterraneo”, in avvicinamento allo svincolo di Villa. 

Traffico intenso ma scorrevole sul resto dell’autostrada. A comunicarlo con una nota è l’ufficio stampa di Anas.








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *