Quarant’anni fa una marcia per salvare la “Riserva naturale dello Zingaro”, Figuccia (Udc): “Adesso salviamo il turismo”

Condividi questo articolo

Il 18 maggio del 1980 una marcia allo Zingaro che la fece diventare la prima Riserva Naturale Orientata della Sicilia.

Condividi questo articolo






Il 18 maggio del 1980 una marcia allo Zingaro che la fece diventare la prima Riserva Naturale Orientata della Sicilia. Quarant’anni fa quella marcia fatta da migliaia di persone bloccò la costruzione di una strada che avrebbe distrutto la bellezza e la magia di quei luoghi in favore di altri interessi.

Attraverso quell’iniziativa si consolidò il rapporto uomo e ambiente formando una nuova classe di persone pronte a tutto pur di salvaguardare l’ambiente.

Sono trascorsi 40 anni da quel 18 maggio del 1980, quando una marcia di migliaia di persone percorse i sentieri dello Zingaro e diede il contributo decisivo per l’istituzione della prima Riserva Naturale Orientata della Sicilia. Un orgoglio made in Sicily. Una data che ci ricorda in quali bellissimi luoghi è immersa la Sicilia, luoghi che sono amati e apprezzati in tutto il mondo”, afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc a Palermo.

Le istituzioni in questa fase devono poter fare sentire più che mai la loro presenza contribuendo alla ripresa economica della Sicilia”, conclude Sabrina Figuccia.








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *