Controlli Covid 19: sanzioni per circa settemila euro e chiusura di due esercizi a Palermo

Condividi questo articolo






Le pattuglie della Polizia Municipale sono state oggi impegnate nel controllo del territorio e del rispetto delle prescrizioni di prevenzione sanitaria della diffusione del Covid-19.
I controlli si sono svolti in diverse zone della città e sono stati finalizzati sia alla verifica del rispetto della chiusura degli esercizi commerciali sia alla verifica della legittimità degli spostamenti di singoli cittadini.
Un’attività di produzione e vendita abusiva di pane è stata individuata e sanzionata in via Plescia, dove è risultato attivo un panificio sprovvisto della necessaria documentazione. Sono stati sequestrati circa 200 kg di prodotti e all’esercente sono state sanzioni per circa 6.500 euro derivanti dalla violazione della normativa sanitaria, di quella amministrativa e per l’abbandono senza giustificato motivo della propria abitazione.
In piazza Ingastone, un altro esercizio commerciale dedito alla vendita di alimentari è stato sanzionato per 400 euro e con la chiusura coattiva di 5 per violazione del divieto di chiusura nei giorni festivi. Anche in questo caso, l’esercente è stato anche multato per violazione del divieto di lasciare l’abitazione senza giustificato motivo.
Infine, in via Montalbo un cittadino è stato multato per 400 euro per spostamento senza giustificato motivo.









Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *