Fullone e Di Blasi scrivono al Presidente Musumeci: “Consentire di seppellire i propri congiunti sarebbe un gesto di grande umanità”

Condividi questo articolo



La grave situazione determinata dalla pandemia da Covid-19 ha costretto tutti i cittadini a modificare radicalmente le proprie abitudini di vita quotidiana, sottoponendoli a limitazioni della libertà personale alle quali nessuno era preparato.
Non possono, ad esempio, essere celebrate le cerimonie religiose, compresi i matrimoni e i funerali.
In Sicilia, inoltre, i Cimiteri sono stati chiusi al pubblico per effetto dell’Ordinanza emanata il 12 marzo scorso dal Presidente della Regione Siciliana, recepita anche Termini Imerese con provvedimento del Commissario straordinario dott. Lo Presti.
È quindi da più di un mese che i cittadini non possono recarsi al Cimitero per visitare i propri defunti e anche le tumulazioni avvengono in assenza dei familiari.

“Molti nostri concittadini in queste ultime settimane ci hanno confidato il profondo senso di sconforto provato per non avere potuto accompagnare al Cimitero i loro cari defunti e per questo abbiamo ritenuto nostro dovere sensibilizzare il Presidente Musumeci su questa circostanza”,
spiegano i consiglieri comunali di Fratelli d’Italia Licia Fullone e Giuseppe Di Blasi

“In attesa che possano riaprire i Cimiteri, pensiamo che sarebbe un gesto di grande umanità consentire a chi, in questo momento difficile per tutti, è gravato anche dalla perdita di una persona cara, di poterla accompagnare fino alla sepoltura, in quanto rientra fra le primarie necessità dell’essere umano anche quella di affrontare nel modo meno doloroso possibile la separazione dai propri affetti”.

I consiglieri Fullone e Di Blasi hanno inviato oggi 22 Aprile una nota alla Presidenza della Regione Siciliana e all’Onorevole Carolina Varchi, deputato nazionale di Fratelli d’Italia, nella quale,
fermo restando il divieto di celebrare i funerali per evitare assembramenti, chiedono di consentire almeno ad un ristretto numero di persone di accompagnare il feretro dei loro prossimi congiunti fino alla sepoltura, con l’obbligo di adottare tutte le misure di prevenzione e di indossare i dispositivi di protezione individuale, e soltanto per il tempo strettamente necessario alle operazioni di tumulazione.

“Confidiamo nella sensibilità del Presidente Musumeci e nel positivo accoglimento della nostra richiesta”
Giuseppe Di Blasi
Licia Fullone





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *