Il caso del panificatore termitano multato in onda a “Le Iene”

Condividi questo articolo






Nei giorni scorsi abbiamo seguito la vicenda di Pietro Scaletta, panificatore termitano che dona il pane alle famiglie indigenti. Del suo caso, a seguito del blitz delle forze dell’ordine, si è interessato anche il programma televisivo “Le Iene“.

«Mi hanno fatto una multa che può arrivare fino a quattromila euro -afferma-, ma io non mi fermo e continuerò a fare il pane per darlo in beneficenza».

Nel video, mandato alla redazione Mediaset, l’uomo mostra il pane pronto per essere informato e precisa:  «La beneficenza non deve fermarsi, c’è chi ha fame anche in questo momento. Se mi impediscono di farlo qui, andrò a farlo in campagna».

Clicca qui per vedere il video.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *