Termini Imerese: spunta il secondo caso di coronavirus

Condividi questo articolo






Un uomo di Termini Imerese, 70 anni, è stato sottoposto in queste ore a tampone e sarebbe risultato positivo al Covid-19. Al momento gli organi preposti non confermano la notizia in modo ufficiale.  Si  trattarebbe  del secondo  caso  registrato  in  città  (clicca  qui  per  approfondire).  L’uomo  è stato  ricoverato  in  terapia  intensiva presso l’ospedale  Cervello  di  Palermo.

Il commissario straordinario del comune di Termini Imerese, Antonino Lo Presti, ha comunicato:  “Con rammarico vi comunico l’impossibilità di tenere informata la cittadinanza circa l’andamento del propagarsi dell’infezione virale denominata COVID-19, in assenza di qualsivoglia comunicazione ufficiale, proveniente dai competenti dipartimenti sanitari. Intendo associarmi, pertanto, all’allarme lanciato da numerosi Sindaci della Provincia di Palermo nella giornata di ieri, poichè essere tenuti all’oscuro non favorisce l’adozione di misure adeguate alla tutela della salute dei Cittadini. Sarà mia cura tenervVi informati di ogni ulteriore comunicazione. RaccomandoVi sempre di stare a casa ed evitare ogni contatto #andràtuttobene”.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *