Gruppo Fb Politica Termitana, Neri: “Hanno tentato di boicottarmi”

Condividi questo articolo






La nota pagina Facebook “Politica Termitana”, che si occupa di aggiornare sulle vicende politiche e di cronaca della città di Termini Imerese ha subito un tentativo di boicottaggio.

La notizia è stata resa nota dall’amministratore della pagina, Angelo Neri, che ha dichiarato: “La pagina è presente su FB da sette anni, a tutt’oggi conta quattromila iscritti, in questo lasso di tempo ci siamo conquistati uno spazio nella galassia del mondo dei social e posso affermare, senza falsa modestia, che siamo diventati un punto di riferimento sia per i termitani sia per gli abitanti dei paesi limitrofi.

Non abbiamo mai ricevuto ne’ diffide ne’ querele, siamo stati sempre parte lesa vincendo diverse cause. La pagina da me gestita ha sempre dato voce a tutti, senza discriminazioni di alcun genere, chiunque ha potuto esporre liberamente il proprio pensiero, la propria vocazione politica, il proprio credo religioso.

Adesso qualcuno ha pensato di boicottare questa voce libera facendo circolare su whatsapp un testo minaccioso contenente istruzioni su come segnalare la pagina “Politica Termitana” al team di Facebook adducendo un pretestuoso motivo quale incitamento all’odio.

Per tutelare il lavoro svolto in questi anni da questo vergognoso attacco mi sono rivolto ai legali che provvederanno a far luce sulla vicenda. Inoltre il fatto in questione è stato segnalato anche ai gestori di Facebook, per cui non sarà difficile risalire a chi ha tentato il vile gesto”.

Il messaggio che circola su whatsapp

ISTRUZIONI PER BANNARE POLITICA TERMITANA

VAI sulla pagina POLITICA TERMITANA
Sulla dx IN ALTO ci sono tre pallini
Ci clicchi SU e si metti “segnala gruppo”
Come motivazione incitamento all’odio











1 thought on “Gruppo Fb Politica Termitana, Neri: “Hanno tentato di boicottarmi”

  1. Il Gruppo politica Termitana, come dice un vecchio detto popolare “se la suona e se la canta”, la politica che fa il Gruppo su fb è spudoratamente di parte, non “aggiorna” su tutte le vicende politiche che accadono a Termini Imerese ed il suo atteggiamento nei confronti della Candidata Vallelunga è una palese dimostrazione che ciò che affermo risponde al vero, di alcuni, pubblica locandine a go go di altri non pubblica nulla.
    In quanto ad essere punto di riferimento, dissento fortemente al massimo si può dire che è un punto di riferimento per coloro che nel comune di Termini sono vicini ad una certa area partitica.
    E vero che non si possono condividere tentativi di far oscurare la pagina facebook, li condanniamo, ma quanto viene affermato da Angelo Neri a prima lettura appare un po esagerato.
    In ogni caso so che facebook verifica prima di oscurare una pagina o un Gruppo e se le segnalazioni non avranno fondamento sicuramente Facebook non oscurerà la pagina, in caso contrario si presume che il Social agisca avendo motivazioni accertate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *