Gli eroi della donazione sangue: un dovere civico

Condividi questo articolo



In Italia nel corso del 2018 le trasfusioni sono state 3.000.000 con una media di circa 8.200 trasfusioni al giorno che hanno permesso di salvare 630.000 vite umane, tutto questo grazie a circa 1.700.000 donatori di sangue.

L’emergenza coronavirus non deve assolutamente fermare queste le donazioni, il fabbisogno di sangue non cala. Gli ammalati, cui necessita tale prezioso fluido, non possono aspettare che finisca l’emergenza virulenta che colpisce il Paese.

Controlli e  misure restrittive sono state adottate per prevenire infezioni da questa forma virale

I donatori devono stendere il braccio ancor di più, le donazioni si svolgono nella massima sicurezza tra donatore e ricevente,  recatevi presso le strutture Avis, presenti in tutto il territorio nazionale

La donazione di sangue e un gesto nobile ed eroico di ogni singolo individuo che agisce spontaneamente senza obbligo, consiste nel privarsi di una determinata quantità del proprio sangue e dei suoi componenti per scopi medici.

Giuseppe Mesi





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *