Coronavirus: controlli a famiglia cinese, le rassicurazioni del sindaco di Campofelice di Roccella

Condividi questo articolo






Sulle voci circolate in queste ore di un possibile caso di Coronavirus a Campofelice di Roccella è intervenuto il sindaco, Michela Taravella per escludere ogni possibile forma di contagio.

Il comunicato del sindaco Michela Taravella 

Al fine di fugare ogni dubbio in merito a notizie false ed infondate, irresponsabilmente messe in circolazione, sulla presunte condizioni di salute non favorevoli di alcuni nostri concittadini, rientrati di recente dalla Cina, comunico alla cittadinanza che non sussiste alcuna situazione di pericolo, né circostanza tale da procurare allarme o richiedere particolari tipi di precauzione.

Nella qualità di Autorità sanitaria locale, in collaborazione con l’Asp competente, il medico di base D. ssa Ingrao ed il DASOE , DIPARTIMENTO ATTIVITÀ SANITARIE OSSERVATORIO EPIDEMIOLOGICO con la Dirigente Dssa Letizia Di Liberti, che ringrazio per la straordinaria collaborazione e disponibilità (responsabile regionale della gestione della emergenza sanitaria relativa alla diffusione del Coronavirus), ho sollecitato l’attivazione dei protocolli disposti dal Ministero della Salute e richiesto la profilassi necessaria, al fine di escludere ogni dubbio in merito alla presunta diffusione del virus.

Quanto sopra per tutelare la salute e incolumità pubblica ed evitare la diffusione di inutili allarmismi, tali da ingenerare panico e preoccupazione nella popolazione.

Appresa informalmente la notizia, abbiamo provveduto a gestire la vicenda con la massima tempestivita’ e riservatezza, per tutelare la comunità tutta ed in particolare, per salvaguardare, con il più riverente rispetto, la delicata situazione della famiglia di nostri concittadini interessata, al fine di evitare che, per ignoranza o per inesattezze, fosse vittima di giudizi sommari e dolorosi.

Da tali responsi, conseguenti alla deprecabile ed irresponsabile diffusione di notizie fuorvianti, risultati assolutamente falsi, ci si dissocia fermamente, esprimendo la più dura condanna.

Dai controlli eseguiti, disposti in via meramente precauzionale e senza alcuna imposizione da parte di alcuna autorità, tutti gli interessati sono risultati negativi al virus e pertanto in ottimali condizioni di salute.

Ad oggi, pertanto, le informazioni raccolte e l’esito dei sopralluoghi effettuati consegnano un quadro generale di assolutà tranquillità e la sussistenza di permanenti ottimali condizioni igienico- sanitarie per i nostri concittadini e per le loro famiglie.

Da mamma, abbraccio con la gioia nel cuore le persone coinvolte in questa storia, conclusasi positivamente.
Da Campofelicese orgogliosa, confido nella collaborazione responsabile e nella intelligenza di una Comunità che si è sempre distinta per accoglienza e lungimiranza.

Il Sindaco
Michela Taravella








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *