Violenza al pronto soccorso, ubriaca aggredisce vigilantes

Condividi questo articolo






Ancora rissa e danneggiamenti al pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo.

Una brasiliana di 25 anni, ubriaca, raccolta in strada poco prima, ha aggredito i vigilantes della Metronotte Italia con calci e pugni e ha anche mandato in frantumi la porta antipanico del pronto soccorso e il vetro che custodisce la pompa antincendio.

All’arrivo dei carabinieri si è scagliata anche contro di loro. La donna è stata fermata per oltraggio, resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. I metronotte hanno riportato ferite guaribili in venti giorni. La venticinquenne è stata portata all’ufficio immigrazioni per verificare i documenti sul permesso di soggiorno.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *