Al via a Termini Imerese la colletta alimentare: tra i volontari anche la comunità francescana e interparrocchiale

Condividi questo articolo






Si rinnova anche quest’anno a Termini Imerese l’appuntamento con la colletta del banco alimentare che nutre oltre un milione e mezzo di persone. Numerosi sono stati i volontari termitani che oggi si sono trovati davanti ai supermercati, alle sanitarie, alle farmacie per raccogliere alimenti e prodotti per l’igiene da donare ai meno fortunati della città. 

Tra i 145mila volontari che in 13 mila supermercati raccoglieranno i prodotti di chi regala cibo nella giornata del Banco Alimentare dedicata alle persone e famiglie in difficoltà, ci sono anche i fedeli della comunità francescana e interparrocchiale. I cittadini stanno rispondendo positivamente e hanno donato qualcosa ai loro concittadini più bisognosi.

Si può partecipare anche facendo la spesa online e con sms solidali chiamando il 45582.

Seguiranno i dati della raccolta.

 

Articolo di Nino Ferrara 








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *