La terra continua a tremare, le scosse avvertite anche in Sicilia

Condividi questo articolo



Dopo il terremoto che ha colpito l’Albania, avvertito fino in Italia, questa volta a tremare è la Grecia.

Oggi alle 8,23 il sisma ha colpito l’isola di Creta, con un magnitudo di 6.0 secondo la Sala Sismica INGV-Roma.

E’ stato chiaramente avvertito anche in Sicilia e fino al territorio ragusano. La scossa è stata sentita anche in Turchia, Egitto e Libia, Calabria, Puglia e nel Sud Italia, a Brindisi, Taranto, Reggio Calabria, Francavilla Fontana, Modica, Catanzaro, Molfetta, Grottaglie, Lamezia Terme. L’epicentro del sisma è stato localizzato a Potamos, circa 30 km a ovest delle coste di Creta e 20 km a sud dell’isola di Antikithira, mentre l’ipocentro è stato individuato in mare, a 20 km di profondità. Non si registrano danni a persone o cose.

Nella notte una piccola scossa si è registrata nella costa Messinese.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *