Nubifragio a Lampedusa: trovati corpi di cinque donne vanno avanti le ricerche

Condividi questo articolo






I corpi senza vita di cinque donne sono stati recuperati  dalla Guardia Costiera e dalla Guardia di Finanza dopo il naufragio avvenuto ieri (23 novembre), nei pressi dell’isola dei conigli, a circa un miglio dalla costa di Lampedusa. I cadaveri sono stati recuperati in mare dalla motovedetta della Guardia Costiera CP 324, altri due sono stati ritrovati a terra da personale della Guardia di Finanza.

Anche in questa occasione la Procura di Agrigentoha aperto un fascicolo d’inchiesta per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, naufragio e omicidio colposo plurimo.

 Sono stati tratti in salvo 149 migranti, di cui 13 donne e 3 bambini.

Intanto, proseguono le indagini e le ricerche.









Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *