Gli avvocati del foro di Termini Imerese a lutto per il suicidio di Cesare Vincenti

Condividi questo articolo





Questa mattina gli avvocati del foro di Termini Imerese osserveremo un minuto di silenzio prima dell’inizio delle udienze penali per l’ex capo dell’ufficio del Gip di Palermo, Cesare Vincenti, morto dopo essersi lanciandosi dal balcone della sua abitazione, nella zona residenziale di via Sciuti a Palermo.

“La Camera Penale di Termini Imerese Cefalù e Madonie esprime il proprio cordoglio per la tragica scomparsa del Presidente Cesare Vincenti. Ricorderemo sempre le sue doti umani e professionali, il rispetto per le parti, il garbo e la gentilezza che lo contraddistinguevano”, si legge in una nota degli avvocati del foro termitano. 

“Vincenti era malato da un anno. Era refrattario alle cure – sottolinea l’avvocato Grillo – Il presidente Vincenti aveva grandi competenze. Certamente neanche il fatto che fosse andato in pensione è la causa di quanto accaduto. La famiglia è molto addolorata. Palermo ha perso un ottimo magistratom un ottimo giurista e una persona per bene”.

Il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Termini Imerese nel Corso della seduta odierna, appresa la tremenda notizia, ha ricordato la figura del Giudice Dott. Cesare Vincenti, esprimendo vicinanza alla famiglia del Magistrato.

 








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *