Il liceo scientifico “N. Palmeri” aderisce al progetto Mary’s Meals

Condividi questo articolo






Il liceo scientifico “N.Palmeri” di Termini Imerese aderisce al progetto zaini “Mary’s Meals”.

Si tratta di un’idea concreta e tangibile che vuole donare una speranza ai bambini affetti da fame cronica e lontani dall’istruzione.

Gli studenti dell’istituto termitano hanno donato ai bambini dei paesi poveri in cui opera Mary’s Meals il proprio zaino che contiene il necessario per studiare e per l’igiene personale.

Uno zaino donato, con il cuore, è un atto concreto d’amore per aiutare un bambino che non ha accesso all’istruzione e non ha il necessario per educarsi.

  “Il Liceo Palmeri è stato sempre in prima linea nel promuovere attività di beneficenza – ha affermato il dirigente scolastico Marilena Anello -. Abbiamo accolto con gran piacere il progetto zaini Mary’s Meals, un progetto curato dalla professoressa Cleofe Verona che, da sempre, è referente di attività con finalità filantropiche.
I ragazzi hanno risposto con sollecitudine portando a scuola il proprio zainetto, quello dimesso alle elementari.
Regalando a un bambino povero, il proprio zaino con dentro il corredo per lo studio, gli regalano un pezzettino della propria storia personale, lo rendono felice e lo aiutano a crescere e rimuovere la povertà e il disagio – ha concluso Anello-.  Sono stati raccolti un congruo numero di zaini pieni di materiale scolastico, ciabattine e palline. Il 15 novembre si concluderà la raccolta e gli zaini raggiungeranno le zone disagiate di quel mondo a cui regaliamo una piccola speranza di riscatto”. 








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *