Attentato in Iraq: solidarietà e vicinanza dal presidente della regione Siciliana

Condividi questo articolo






“Fraterna solidarietà e sincera vicinanza ai militari feriti in Iraq e alle loro famiglie” viene espressa, “a nome della comunità siciliana”, dal presidente della Regione Nello Musumeci.

A seguito dell’attentato esplosivo contro i militari italiani in Iraq cinque sono rimasti feriti, di cui tre in gravi condizioni. 

“Un pensiero commosso, con l’augurio di pronta guarigione – prosegue il governatore – va ai tre feriti più gravi. Un ringraziamento anche alle donne e agli uomini delle nostre Forze armate impegnati, quotidianamente, nelle missioni di pace all’estero”.








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *