Viviana Lo Monaco

Comune di Palermo, Reset senza soldi: cassa integrazione per circa 1000 dipendenti

Condividi questo articolo

Si complica la situazione di una delle partecipate del Comune di Palermo, infatti, durante l’ultima audizione dei Presidenti delle Aziende Partecipate (Amap, Amat, Rap e Reset), che risale a lunedì, Perniciaro presidente della Reset, avrebbe dato conferma di una contrazione dei ricavi da fatturato a causa di una riduzione del corrispettivo da contratto di servizio pari a ben 2 milioni di euro rispetto al 2019.