Grande successo e partecipazione alla cena solidarietà di Euroform, Lions Termini Himera Cerere e hotel Lido Vetrana FOTO

2 min read

Rimani sempre aggiornato



Nella splendida location del ristorante-hotel Lido Vetrana di Trabia si è svolta nei giorni scorsi la seconda edizione della “cena solidale”.

Anche quest’anno un risultato straordinario: il ricavato della cena verrà interamente devoluto in beneficenza all’associazione Pet-Rainbow (associazione sportiva dilettantistica e di promozione sociale) per realizzare il progetto di portare dei meravigliosi “angeli” nell’ospedale “Salvatore Cimino” di Termini Imerese: i cani all’interno del nosocomio cittadino per realizzare interventi assistitipet therapy).

IMG-20240707-WA0003

Immagine 1 di 14

L’iniziativa solidale è a cura del Lions Club Himera Cerere di Termini Imerese, guidato da Linda Cirivello e della scuola professionale dei mestieri Euroform della sede di Termini Imerese, con il patrocinio dell’Hotel Lido Vetrana di Trabia che, grazie alla sensibilità del responsabile Luca Artese e della famiglia titolare della struttura, ha messo a disposizione la sala e ha affrontato le spese necessarie alla realizzazione della deliziosa cena, a cura degli studenti del corso del settore agroalimentare della scuola professionale dei mestieri Euroform: Vincenzo Sparviero, Francesco Procopio e Francesco Lombardo, guidati dal raffinato chef Antonino Militello e coordinati dalla brigata della cucina dell’hotel Lido Vetrana, capitanata dallo chef Riccardo Bonafede.

Presente all’iniziativa anche il primario dell’unità operativa di Ginecologia e Ostetricia dell”ospedale di Termini Imerese, Giuseppe Canzone, con il quale è avvenuta l’idea di sposare il progetto l’associazione Pet-Rainbow.

La società Palermo calcio ha donato due maglie dei giocatori del Palermo che sono state sorteggiate e donate ai fortunati partecipanti alla cena di solidarietà. Nel corso della serata, inoltre, si sono esibiti gratuitamente i “Cugini della serenata”, nota band musicale di Trabia. 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Leggi anche

Altri articoli: