Arte: l’Ottagono di Cefalù si colora di rosso In mostre le opere di Mario Zito

1 min read

Rimani sempre aggiornato



Si intitola “Ottagono Rosso” e non a caso trasformerà il noto sito espositivo della Città di Cefalù in un contenitore artistico che verterà quasi esclusivamente sulla complessità cromatica di questo colore e del nero.

La mostra di pittura, che sarà inaugurata il 1° giugno alle 17.30 e resterà aperta sino al 16 dello stesso mese, è frutto del lavoro di Mario Zito, già direttore dell’Accademia di Belle Arti di Palermo ed è patrocinata dal Comune di Cefalù.

Oltre cinquanta opere, molte delle quali site specific e realizzate per l’occasione, che tendono a far riflettere sul contrasto cromatico tra il rosso e il nero.

“I due colori coniugati con lo studio dei diversi supporti e materiali – si legge nella nota di presentazione – producono manufatti dai risultati inattesi che evocano paesaggi astratti, visionari, suggestivi, paesaggi reconditi dell’anima”.

La mostra, a ingresso gratuito, è fruibile tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 21.
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Leggi anche

Altri articoli: