Violenza e abusi su pazienti in un reparto di psichiatria: il Video con le immagini shock

Notizie di cronaca dall’Italia

Condividi questo articolo




Ancora  violenza ai danni di persone indifese.

La terribile vicenda arriva da una clinica psichiatrica il “Don Uva” di Foggia.

 Le vittime dei presunti abusi sarebbero quasi tutte donne, tra i 40 e i 60 anni, incapaci di intendere e di volere, le quali avrebbero subito abusi e violenze.

Quindici tra operatori sanitari, infermieri e ausiliari della struttura socio sanitaria Don Uva sono stati tratti in arresto.

 

 L‘indagine, coordinata dalla Procura di Foggia, è stata condotta dai carabinieri del Nucleo Investigativo e del Nas.

Secondo le prime indagini avrebbero chiuso le pazienti a chiave nelle stanze, le avrebbero legate ai letti o alle sedie con le lenzuola, per poi umiliarle.

Tutte le vittime venivano afferrate per i capelli e per il corpo, colpite al volto con schiaffi e pugni e trascinati per i corridoi.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!