Bando lavoro alla Rap, la denuncia di Cgil Palermo e Nidil Cgil: “Nei Caf chiedono anche 20 euro per presentare la domanda”

Rap




Bando Rap. La denuncia di Cgil Palermo e Nidil Cgil: “Nei Caf chiedono anche 20 euro per presentare la domanda. Rischio speculazione”. Uno sportello alla Cgil per l’assistenza  

 

“Abbiamo appreso che in alcuni Caf chiedono anche 20 euro a domanda per la compilazione delle domande per partecipare al concorso della Rap per l’assunzione di 306 operatori.  – denunciano il segretario generale Cgil Palermo Mario Ridulfo e il segretario generale Nidil Cgil Palermo Francesco Brugnone –  Temiamo l’ennesima speculazione sulla pelle delle migliaia di disoccupati palermitani che sin da ieri stanno riversando nei vari caf e patronati, o presunti tali, nei quartieri della città. Chiediamo all’amministrazione di attivare forme di controllo per contenere questi tentativi di speculazione e ai cittadini di denunciarli”.

    La Camera del Lavoro ha messo a disposizione il suo sportello presso Nidil Cgil Palermo, in via Meli, 5, per l’assistenza alla compilazione del Bando Rap e l’inserimento della domanda nel link apposito attraverso lo Spid personale e tutti i documenti necessari. Le domande si potranno presentare entro il  27 gennaio 2023. Il servizio è aperto a tutti ed è gratuito. Lo sportello è aperto tutte le mattine dalle 9,30 alle 13,30 e nei pomeriggi del lunedì, martedì e giovedì dalle 15,30 alle 18.30. Il mercoledì pomeriggio (15,30-18) sarà aperto lo sportello nella sede della Camera del Lavoro dello Zen, in via Gino Zappa, 126.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!