Controlli dei carabinieri in caseificio in provincia di Palermo: 160 chili di formaggi sequestrati donati in beneficenza




I militari del Comando Provinciale e del N.a.s. di Palermo hanno consegnato ad un organismo pastorale del capoluogo siciliano 160 chilogrammi di formaggi, che erano stati oggetto di sequestro amministrativo, lo scorso 14 ottobre presso un caseificio della provincia, poiché destinati alla commercializzazione, senza che fosse stata attuata correttamente la tracciabilità degli ingredienti, in modo da garantire la sicurezza della filiera alimentare.

 

I carabinieri, dopo aver verificato, unitamente a personale sanitario della locale A.S.P., lo stato di conservazione e riscontrato che gli alimenti erano in ottimo stato di conservazione e nelle condizioni adeguate per il consumo umano, in esecuzione all’ ordinanza di devoluzione beneficenza”, concordata con l’Assessorato Regionale delle Attività Produttive della Regione Siciliana, hanno proceduto alla conferimento in beneficenza dei prodotti caseari, del valore complessivo di circa 3.000 euro, in favore della “Caritas Diocesana” del capoluogo siciliano, che provvederà alla successiva distribuzione agli indigenti.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!