Asu: dalla Regione Siciliana quasi 5 milioni di euro per gli enti che hanno stabilizzato i precari




Quasi cinque milioni di euro sono stati pagati dalla Regione ai 68 enti della Sicilia che hanno provveduto a stabilizzare i lavoratori Asu in servizio presso i loro uffici. 
 
L’assessorato regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro ha sbloccato, infatti, il pagamento di 4.764.270 per i contributi alla stabilizzazione di 665 soggetti utilizzati in attività socialmente utili.
 
«Dopo la liquidazione delle ore di straordinario poco prima di Natale, con questo nuovo provvedimento – dice l’assessore Nuccia Albano – la Regione dimostra ancora una volta la giusta attenzione verso questi lavoratori che, pur dopo aver vissuto anche più di un decennio nel precariato, sono diventati una risorsa umana e professionale indispensabile al normale funzionamento degli enti locali. La stabilizzazione consente di dare così serenità e sicurezza a queste persone e alle loro famiglie».


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!