Giovane ventenne finisce in terapia intensiva: si è masturbato con troppa enfasi

Notizie di cronaca dal Mondo

Condividi questo articolo

Close-up Of A Man's Hand Unzipping The Blue Jeans




Un giovane ragazzo, appena ventenne, avrebbe accusato dolori fortissimi al petto e mancanza di respiro dopo essersi masturbato con troppa foga.

L’incredibile vicenda è avvenuta in Svizzera.

Il ragazzo è stato portato in terapia intensiva, avrebbe sviluppato una fuoriuscita di aria dai polmoni.

Dopo le cure adeguate, il ragazzo è stato trasferito in un reparto per poi, dopo alcuni giorni, essere dimesso in perfetta salute.

Quella che doveva essere una cosa piacevole, si stava trasformando in tragedia.

A descrivere il singolare caso sono stati i medici della terapia intensiva.

Il giovane è stato trattato con l’ossigeno per alleviare i problemi respiratori, gli è stato somministrato del paracetamolo per il dolore al petto e antibiotici per prevenire un’eventuale infezione.

Fortunatamente è andato tutto bene e l’esperienza che ha vissuto il giovane resta solo un brutto ricordo.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!