Sottoscritto il contratto per l’affidamento in house della gestione della discarica di Castellana Sicula




Ieri è stato sottoscritto dalla Presidente della Srr Palermo Provincia Est Daniela Fiandaca, dal Sindaco del Comune di Castellana Sicula Francesco Calderaro e dal presidente di Ama Rifiuto è Risorsa scarl Carmelo Nasello (nella foto) il contratto di affidamento della gestione della discarica di Balza di Cetta.

Con l’affidamento in house ad Ama si concretizza l’autonomia e l’operatività della Srr in un settore delicato e complesso come la gestione di una discarica in esaurimento.

Nel mese di Settembre 2022 l’Assemblea dei Soci della Società AMA Rifiuto è Risorsa scarl, infatti, ha deliberato un aumento del capitale sociale che è stato sottoscritto dall’autorità d’ambito SRR Palermo Provincia Est.

Attraverso questa operazione AMA Rifiuto è Risorsa scarl è diventata il braccio operativo dell’autorità di regolamentazione per potenziali affidamenti della gestione degli impianti e di ulteriori servizi necessari per tutti i 38 Comuni Soci, con la riduzione dei tempi delle procedure di affidamento e realizzando economie di scala.

 “Il 27 dicembre 2022 – dichiara la Presidente Fiandaca Danielaè una data da ricordare perché pone fine ad un percorso farraginoso che, nonostante le diverse proroghe, non sgombrava il campo dal timore di chiusura della discarica. Sancisce nello stesso tempo l’inizio di una nuova strategia della SRR che quale soggetto gestore potrà avvalersi di uno strumento di lavoro a garanzia di alcuni servizi fondamentali. Siamo stati veloci e determinati. Continuiamo a lavorare adesso per il Polo Impiantistico. Ringrazio i miei uffici, i sindaci e il presidente Nasello per l’ampia collaborazione resa

Sono soddisfatto per il risultato – dichiara Franco Calderaro Sindaco del Comune di Castellana Sicula anche perché essendo proprietario della Discarica di Balza di Cetta ho dovuto trovare nel tempo soluzioni per evitarne la chiusura. L’Srr Palermo Provincia Est ha portato avanti e chiuso un procedimento che ci mette in salvo e di cui il Comune di Castellana è stato promotore”.

Non si ferma il lavoro della Srr Palermo provincia Est impegnata in questi giorni nelle conferenze di servizi convocate dall’Assessorato Territorio e Ambiente in seno al Procedimento per il rilascio del P.A.U.R. ex art. 27-bis del D.Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii. comprendente il provvedimento di V.I.A del Progetto per la costruzione e la gestione di un impianto per il trattamento dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata e la valorizzazione della frazione residuale proveniente dai 38 Comuni della S.R.R. Palermo Provincia Est S.c.p.A., da realizzarsi in c/da Balza di Cetta nel Comune di Castellana Sicula. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!