Ferrovie: raddoppio di binario nella tratta Palermo-Messina, scavato un tunnel di 4 km

OLYMPUS DIGITAL CAMERA




E’ stato abbattuto l’ultimo diaframma della Galleria Sant’Ambrogio, tappa fondamentale per il raddoppio della linea ferroviaria Palermo-Messina. Si va al completamento di un tunnel lungo quasi 4 km, scavato integralmente con metodo tradizionale, sulla tratta Ogliastrillo – Castelbuono.
 
L’intervento complessivo prevede, oltre la realizzazione della Galleria Sant’Ambrogio, anche lo scavo meccanizzato della Galleria Cefalù, la realizzazione della nuova fermata di Cefalù interamente sotterranea, la nuova Stazione di Castelbuono, la soppressione di cinque passaggi a livello, nonché la messa in sicurezza della porzione di territorio in cui si inserisce l’opera attraverso la sistemazione idraulica dei torrenti.
 
Il prossimo appuntamento sarà l’abbattimento del diaframma della Galleria Cefalù per mezzo della fresa “Margherita”, la Tunnel Boring Machine (TBM), che da Ogliastrillo realizzerà una delle due canne a singolo binario con scavo meccanizzato e che attualmente ha percorso circa il 13% del tracciato


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!