Controlli del Corpo forestale al mercato ortofrutticolo a Caltanissetta, Pagana: «Tracciabilità valore fondamentale»




Proseguono i controlli degli agenti del Corpo forestale della Regione Siciliana, coordinati dal Noras (Nucleo operativo regionale agroalimentare Sicilia). Questa mattina si è svolta un’operazione al mercato ortofrutticolo comunale di Caltanissetta condotta da 15 unità di personale del Corpo. Sono stati elevati 7 verbali per complessivi 9.000 euro di sanzioni.

Riscontrate irregolarità sul rispetto della normativa europea (regolamento CE. n178/2002) sulla tracciabilità della merce, in particolare su diverse partite di agrumi (arance, limoni, clementine) prive della documentazione di provenienza.

«Va avanti la nostra attività a tutela dei cittadini e dei consumatori – afferma l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, Elena Pagana -. Oltre a reprimere le irregolarità e il mancato rispetto delle leggi sulla tracciabilità dei prodotti, puntiamo anche a sensibilizzare gli operatori della filiera agroalimentare sul rispetto delle norme a garanzia della salute dei siciliani. Quello che arriva sulle nostre tavole deve sempre avere una provenienza certa e legale. Per noi è un valore fondamentale».


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!